Ultime dal blog
Home / Cultura e società / I 10 migliori ristoranti a Tokyo

I 10 migliori ristoranti a Tokyo

Takoyaki, tokyo
I gustosissimi Takoyaki
Oggi vi propongo i 10 ristoranti di Tokyo che preferisco e vi invito a segnalare i vostri!

1) Sushi no midori. Se volete provare dell’ottimo sushi a prezzi contenuti, provate questo ristorante che si trova all’interno del Mark City, un centro commerciale a Shibuya, proprio accanto alla stazione. Indirizzo: 1-12 Dogenzaka, Shibuya Mark City East 4F, Shibuya

2) Tsunahachi. Chi vuole mangiare dell’ottima tempura può andare in questo ristorante che ha diverse sedi (Shinjuku, Ikebukuro, Ginza..), quello di Shinjuku lo trovate a 3 minuti di cammino dalla stazione Shinjuku-sanchome. Prezzi medi. Questo è il sito (in inglese)

3) Asakusa Ramen Toriyanse. Si trova nel cuore di Asakusa in Nakamise Dori ed è un piccolo ristorante tradizionale che serve diversi tipi di piatti. C’è un’ampia scelta di ramen ma non mancano altri pietanze come il riso e i gyoza (ravioli di origine cinese, squisiti!).
Indirizzo: 1-20-9 Asakusa, Taito-ku, Tokyo

4) Aqua City. E’ dove troverete i migliori Takoyaki della città. E’ un complesso che si trova a Odaiba, sulla baia di Tokyo, all’interno del quale sono presenti altri posti dove mangiare (per esempio fanno delle ottime crêpe) e c’è persino un museo dei takoyaki. Per arrivarci prendete la Yurikamome line per la stazione Daiba.

5) New York Grill al Park Hyatt. E’ un ristorante elegante e un po’ costoso ma vale la pena non solo perché la cucina è ottima ma anche perché si gode di una vista spettacolare della città, essendo al 52° piano. Il ristorante è molto noto anche perché qui sono state girate diverse scene del famoso film “Lost in translation” con Scarlett Johansson e Bill Murray.
 Si trova a circa 10 minuti dalla stazione di Shinjuku.

6) Bubba Gump. E’ una catena americana a cui sono molto affezionata e la prima volta che ci sono andata è stata a New York nel 2008. Il ristorante è a tema “Forrest Gump”, il famoso film con Tom Hanks e l’ambientazione è davvero caratteristica. A Tokyo ci sono due sedi, ma il mio preferito è quello situato nel complesso del Tokyo Dome City, precisamente nel centro commerciale LaQua, al piano terra (che per i giapponesi è il primo piano). Per arrivarci prendete la marunouchi line e scendete alla fermata Korakuen.

7) Ninja Akasaka. In questo ristorante verrete accolti da un ninja e dovrete superare delle prove divertenti prima di trovare il vostro tavolo e gustare un’ottima cena durante la quale ci sarà ulteriore intrattenimento. L’ambientazione è davvero spettacolare e suggestiva e anche i piatti sono buoni, quindi perché non provare?
Fanno anche diversi piatti vegetariani.
Il locale si trova vicino alla stazione Akasaka Mitsuke, trovate la mappa sul sito.

8) Ippudo. I migliori Ramen della città. Se non avete ancora provato i ramen, andate in questo ristorante a Roppongi e non ve ne pentirete. Ippudo in realtà è una catena e ci sono tanti altri ristoranti in tutto il Giappone, so che a Tokyo ce ne sono almeno altri 7. Questo di Roppongi si trova proprio a due passi dalla Roppongi Station.

9) Da Peppe Napolistaca. Se avete nostalgia di casa e volete mangiare una buona pizza senza storcere inevitabilmente il naso come quando si tenta di mangiare italiano all’estero, allora andate in questa pizzeria tra Roppongi e Shibuya, gestita da un italiano, Giuseppe Erricchiello. La pizza è cotta al forno a legna e gli ingredienti freschissimi, i prezzi nella media considerando che la pizza all’estero è più cara che in Italia. A due passi dalla stazione Kamiyacho. La sua pagina Facebook

10) Alcatraz ER. Se siete un po’ amanti dello splatter, questo ristorante a tema è quello che fa per voi! Situato nel quartiere frenetico di Shibuya, questo eccentrico locale vi accoglierà in un modo particolare e ci saranno tante sorprese, infatti è ambientato in un ospedale psichiatrico… Il cibo è molto vario ma passa un po’ in secondo piano, vale la pena andarci per l’intrattenimento. Leggi questo articolo per approfondire.

Vorrei aggiungere alla classifica il migliore fast-food che ho provato a Tokyo. Si tratta di Kua ‘Aina, una catena hawaiiana dove ho mangiato un panino strepitoso e si trova a Omotesando, poco distante dall’omonima stazione. Questo è il sito dove potete vedere anche il menu in inglese.

Per conoscere meglio la cucina giapponese, leggi questa pagina.
Per consigli sui ristoranti vegetariani e vegani in Giappone leggi questo articolo.

 
Japan Rail Pass
 

Potrebbero interessarti anche

About Alessandra Sanna - Viaggi.city

Leggi anche

Tokyo station

Centenario della Stazione di Tokyo

20 dicembre 2014: i primi cento anni della stazione di Tokyo Miglior porta d’ingresso e …

2 commenti

  1. Ciao Alessandra,
    posto una domanda in questa sezione perchè dei vari dubbi che abbiamo uno riguarda proprio il cibo in Giappone. Ormai sazi (è un modo di dire) dei diversi anime che hanno accompagnato i pomeriggi della nostra infanzia, ci siamo fatti una discreta cultura gastronomica giapponese, tra gli Okonomiyaki di Marrabbio, il Sushi di ventresca di tonno di Eikichi Onizuka, le polpette di riso (Onigiri) di Doraemon e i Ramen di Naruto. Tranne il Sushi e il ramen che abbiamo la fortuna di poter assaggiare anche in Italia (sebbene sia convinto che questo non sia che una pallida imitazione, spesso forzata, della cucina made in Japan), sarei curioso di sapere, ipotizzando e volendo concretizzare, finalmente, un soggiorno in Giappone, quali siano i piatti che non si può non provare in Giappone e, in qualche maniera, in quale momento della giornata mangiarli. Esiste in Giappone la scansione alimentare giornaliera (colazione, pranzo e cena ad orari pressochè standardizzati) così come in Italia? E’ ovvio che non esiste una regola universalmente valida per cui, a mio parere, ognuno mangia ciò che vuole e quando vuole, ma il Giapponese in che modo “gestisce” la propria alimentazione nel corso della giornata? Lo prende il caffè/tè la mattina? Ops, forse sono più di una domanda.
    Saluti, Daniele.

    • Ciao Daniele,
      i giapponesi in genere mangiano a colazione, pranzo e cena ma non esiste “primo, secondo, contorno e dessert” come per noi italiani.
      A colazione in genere mangiano salato: zuppe, pesce, riso, ecc. mentre a pranzo possono mangiare un tipo di piatto (tempura, katsudon, sushi, ecc), per esempio se mangiano una ciotola di ramen sono sazi perché è molto nutriente (io quelli che ho provato in Giappone li ho trovati non solo più ricchi di ingredienti ma con un sapore molto più buono). Se leggi questo mio articolo puoi farti un’idea dei piatti tipici giapponesi e dei ristoranti specializzati in un tipo di cucina. Secondo il mio parere non puoi andartene dal Giappone senza prima aver provato gli okonomiyaki (meglio se mangiati nel Kansai), i takoyaki, il ramen, la tempura, il sukiyaki e gli yakisoba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.