Ultime dal blog
Home / Letteratura giapponese / Perché i giapponesi hanno gli occhi a mandorla

Perché i giapponesi hanno gli occhi a mandorla

di Keiko Ichiguchi

Dal quarto di copertina: Il Giappone è un paese dalle molte contraddizioni. Fino a oggi abbiamo avuto modo di conoscerlo attraverso i racconti di viaggiatori occidentali perplessi e le pagine tradotte di cerimoniosi libri nipponici, ma le due versioni coincidono talmente poco da farci supporre l’esistenza di due terre completamente diverse. Keiko Ichiguchi ci racconta le più strane usanze del Sol Levante.
Scelta l’Italia come una seconda patria, la popolare autrice si diverte a svelare curiosità, leggende metropolitane, tradizioni, vita quotidiana, festività e molto altro ancora, attraverso un diario autobiografico scritto con l’occhio smaliziato di chi in Giappone ci ha vissuto e di tanto in tanto ci vive ancora, ma riesce anche a vederlo con gli occhi distaccati di uno straniero. Un prezioso vandemecum per chi non ha ancora capito il Giappone, per chi crede di averlo già capito e per chi lo considera la sua “terra promessa”.

Acquista il libro
Prezzo di copertina: € 6,00 | Anno di pubblicazione: 2004

 
Japan Rail Pass
 

Potrebbero interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.