Ultime dal blog

Ginza

Giardini Imperiali
Panorama dai giardini imperiali

Ginza è il classico quartiere di negozi prestigiosi, quali Tiffany, Hermès, Chanel, Prada, Louis Vuitton (molto amata dai giapponesi), ecc.
Potrebbe sembrare un posto caro, ma per fortuna anche qui ci sono delle cose che potrete fare a poco prezzo; per esempio assistere a un tradizionale spettacolo del teatro kabuki, andare al mercato del pesce più grande di tutta l’Asia, visitare un Tempio in stile indiano, vedere un palazzo con appartamenti-capsula (Nakagin Capsule Tower), ammirare delle splendide gallerie d’arte e prendere un gadget della Sony.

Gli Anni Venti sono stati gli anni d’oro di Ginza. Gli uomini erano al vertice del successo, sofisticati e affascinanti. I “cafè” erano la più grande attrazione, dove ragazze carine “servivano da bere”. Oggi i cafè sono chiamati “hostess bar”, ritrovo di uomini d’affari di mezza età; le strade dello shopping sono frequentate soprattutto da casalinghe di mezza età. Ma il fascino è ancora presente e le borse dai grandi marchi costano decine di centinaia di Yen e si tratta solo di accessori. Se volete spendere un po’ meno fate un salto al grande magazzino Matsuya (lo raggiungete dall’uscita A12 e A13 dalla stazione Marunouchi per Ginza).

Il Palazzo di 4 piani della Sony si trova in Sukiyabashi Crossing. Al terzo piano trovate un piccolo negozio di gadgets.

Il famoso Mercato del pesce Tsukiji è il più grande d’Asia e si può visitare ogni giorno, eccetto la domenica e i festivi, preferibilmente la mattina presto per assistere alla rinomata asta del tonno (apertura alle 5).

Costruito nel 1971 e progettato dall’architetto Kisho Kurokawa, il Nakagin Capsule Building è il primo tentativo di capsula o cubo nel quale vivere. Ogni capsula è di circa 3×5 metri quadrati.
Al primo piano si trova comodamente un konbini.

Poco distante da Ginza si trova la residenza della famiglia imperiale. Per raggiungere il Palazzo Imperiale (prima chiamato Castello di Edo), dalla stazione di Tokyo bisogna uscire all’uscita Marunouchi e, seguendo le indicazioni si giunge al ponte Nijubashi. Il palazzo è separato dalla città da mura e fossati, ma è possibile visitarlo solo due volte all’anno: il 2 gennaio e il giorno del compleanno dell’Imperatore, ossia il 23 dicembre.
Mentre i giardini orientali del Palazzo Imperiale possono essere visitati gratuitamente e sono aperti al pubblico.

Orari: dalle 9:00-16:30 (dal 1° marzo al 14 aprile); 9:00-17:00 (dal 15 aprile alla fine di agosto); 9:00-16:30 (dal 1° settembre alla fine di ottobre); 9:00-16:00 (dal 1° novembre alla fine di febbraio). Ultimo ingresso: 30 minuti prima dell’orario di chiusura. Chiuso il lunedì e il venerdì, il 23 dicembre, per Capodanno (dal 28 dic al 3 gen).
Sito ufficiale: http://www.kunaicho.go.jp/eindex.html

I miei hotel preferiti

Hotel a Ginza con Limousine Bus che ferma davanti:

 
Japan Rail Pass
 

Potrebbero interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.