Tabellone treni Giappone - hyperdia

Orari dei treni in Giappone

Scrivi un commento per primo / di Alessandra Sanna / aggiornato: 11 Luglio 2019

Se avete organizzato un viaggio in Giappone, sarà fondamentale conoscere gli orari dei treni giapponesi, per pianificare al meglio il vostro itinerario.

Vi consiglio di consultare Hyperdia prima di partire, in modo da avere un’idea dei treni da prendere, del tempo di percorrenza e se le vostre tratte sono coperte dal japan rail pass.

Che cos’è Hyperdia?

È una piattaforma che offre agli utenti la visualizzazione degli orari e delle linee ferroviarie e aeree all’interno del Giappone.

Un vero e proprio portale, sviluppato da Hitachi Systems, che racchiude tutta la fitta rete di trasporti giapponese, molto facile e intuitivo da utilizzare.

Una volta inserito il punto di partenza e il punto di arrivo, Hyperdia consiglia il percorso ottimale, nonché informazioni sui prezzi dei biglietti e i binari a cui recarsi.

Il portale è in inglese, giapponese e cinese ma è molto semplice da utilizzare anche per coloro che non conoscono bene le lingue.

Come funziona

Quando entrate nella Home Page, trovate un’area divisa in base alla lingua, cliccate su English (a meno che non sappiate bene il giapponese).

✅ La prima voce è Search Condition, dove dovete inserire la stazione di partenza nel campo From e la stazione di arrivo nel campo To.
Vi basterà scrivere le prime lettere e apparirà il suggerimento.

✅ A seguire, c’è la possibilità di inserire la data e l’orario approssimativo e vi appariranno gli orari esatti delle partenze.

✅ Se volete vedere solo i treni inclusi nel Japan Rail Pass, cliccate su More Options, sotto Vehicle Type trovate la tipologia di trasporto: bus, treno, treno veloce, ecc. Dovete deselezionare l’opzione NOZOMI / MIZUHO / HAYABUSA (SHINKANSEN).

✅ È anche possibile creare un percorso a tappe, dopo aver cliccato su More Options, sotto ci sono le voci Via 1, Via 2, Via 3, queste riguardano le stazioni intermedie, se avete voglia di fare una sosta in mezzo al percorso.

✅ Il campo Order serve a ordinare i risultati in base al mezzo più veloce, Time, il tragitto con il minor numero di trasferimenti, Transfer, il percorso più economico, Money.

Max Routes vi permette di scegliere il numero di risultati e vi consiglio di selezionare il massimo, ossia 10.

Una volta inseriti tutti i dati richiesti, cliccate su Search e vi apparirà un risultato simile a questo qua sotto.

👉 Alla voce Take Time vedrete i minuti totali di percorrenza;
👉 Transfer indica il numero di eventuali cambi;
👉 Distance è la distanza in Km;
👉 Total è il costo in yen dei biglietti.

✅ Tra parentesi è specificato anche il costo del posto a sedere, seat fee: laddove è scritto ¥0 significa che in quel treno non è previsto il posto riservato, se invece è presente un costo, ricordate che con il japan rail pass, è gratuito, ma dovete andare a prenotarlo prima di salire sul treno.

✅ Se non avete il japan rail pass, scegliete un Reserved Seat, ossia un posto prenotato, se il treno è molto affollato (le ore di punta in Giappone sono tra le 8 e le 9 e tra le 18 e le 20) o se viaggiate durante le festività giapponesi (Golden week: 27 aprile – 6 maggio; O-Bon: 11 – 20 agosto; Capodanno: 28 dicembre – 6 gennaio).

L’app di Hyperdia

Potete consultare Hyperdia anche dallo smartphone, ma se preferite l’app, è disponibile sia per Android (scaricabile su Google Play), sia per iOS (scaricabile da iTunes).

Per quanto riguarda Android, la versione in inglese è gratuita, mentre per iOS è gratuita solo la versione in giapponese, quella in inglese costa $2,99 ma è valida solo per 1 mese, mentre per utilizzarla 1 anno si paga $25,99.

L’applicazione per iPhone e iPad è più completa e ha comandi aggiuntivi rispetto a quella per Android.

In entrambi i casi, per l’utilizzo di Hyperdia, è necessario essere collegati a internet.
Leggi questo articolo sul Pocket Wifi a noleggio per l’utilizzo in Giappone.

Google Maps

Oltre a Hyperdia, potete fare riferimento anche a Google Maps.

Questa applicazione di Google è completamente gratuita ed è solitamente già installata di default negli smartphone oggi in commercio.

Come funziona Google Maps

Questo servizio è molto semplice, inserite un punto di partenza e uno di arrivo e potrete accedere a tante informazioni sui mezzi pubblici in qualunque città vi troviate.

Viene calcolato anche il percorso più breve a piedi o in auto / taxi.

Per avere le informazioni sul treno cliccate su Esplora Orari e sull’icona del treno per avere dettagli sulle fermate e il tempo necessario per il percorso indicato.

Avrete un quadro chiaro degli orari e del mezzo che dovete utilizzare, tuttavia Maps non è Hyperdia, quindi non è dotata della stessa varietà di dettagli. Io personalmente la consiglio per i percorsi a piedi.

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
 

Potrebbe interessarti leggere anche:

  

I tour imperdibili

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.