Giappone in 2 settimane: itinerario dettagliato. Scarica subito
In primo piano
Home / Cultura e società / Le Bambole Kokeshi
Bambole giapponesi kokeshi

Le Bambole Kokeshi

Cosa sono le bambole Kokeshi

Le kokeshi sono bambole in legno originarie del nord del Giappone, prodotte nelle province di Sendai e Miyagi nel Tohoku, regione nota per i suoi stabilimenti termali, i cosiddetti Onsen.

Ognuna di queste bambole è creata manualmente da un artigiano, a partire dalla lavorazione dei blocchi di legno grezzo necessari per ottenere la forma della bambola, fino alla delicata operazione di pittura del viso e del motivo del kimono che indossa. Ogni bambola kokeshi è fatta e dipinta a mano da un artigiano giapponese e ha per questo un aspetto unico.

Origini delle Kokeshi

Le bambole kokeshi hanno fatto la loro comparsa in Giappone durante il periodo Edo (1600-1868), quando i kijiya – 木地屋 (falegnami) iniziarono a usare le loro abilità, oltre che per la lavorazione di vassoi e ciotole, anche per la creazione di bambole da vendere come giocattoli e souvenir per i visitatori degli onsen.

Si pensa anche che le kokeshi avessero un significato spirituale, con la bambola a rappresentare il desiderio di avere un bambino sano. Lo stesso nome “kokeshi” si pensa derivi da una combinazione di nomi dati alle bambole di legno di diverse località della zona.

È infine stato suggerito, data la loro forma, che potessero essere inizialmente non dipinte e utilizzate come attrezzi per i massaggi dai frequentatori delle terme.

Come sono fatte

Bambole kokeshi tradizionali

Le bambole kokeshi si distinguono in due tipi: tradizionali (dentō kokeshi – 伝統こけし) e creative (shingata kokeshi – 新型こけし).

Le kokeshi tradizionali sono prodotte soltanto nelle sei prefetture del Tohoku e sono caratterizzate da un design molto semplice, con la testa tonda e un corpo cilindrico senza arti. I motivi dei loro kimono, floreali e lineari, sono stati tramandati per generazioni nelle famiglie dei loro creatori.

Le kokeshi creative, nate come forma d’arte dopo la Seconda Guerra Mondiale e quindi più moderne, sono per lo più prodotte nella prefettura di Gunma. Mantengono generalmente il corpo liscio delle kokeshi tradizionali, ma più sagomato; possiedono caratteristiche aggiuntive, come i capelli e dei kimono più definiti e di gusto più contemporaneo.

Ogni bambola kokeshi è prodotta manualmente da un artigiano, a partire da un blocco di legno scelto con cura e stagionato per mesi: di ciliegio, di colore più scuro, o di mizuki, di colore chiaro.

Nel caso delle shingata il legno prescelto è spesso il corniolo, duro e flessibile. Il legno viene posto su un tornio con cui l’artista, sfruttando la rotazione dello strumento, lo lavora per asportazione, modellando progressivamente la forma della bambola per rifinirne le forme con sempre maggiore precisione fino alla levigatura finale.

La maggior parte di queste bambole è composta da due parti, testa e corpo, che sono lavorate separatamente per essere poi unite tramite una spina. La lucidatura finale con una cera speciale dona alle bambole una particolare lucentezza, oltre a preservarle nel tempo.

Le bambole kokeshi oggi sono acquistate come ricordo e sono inoltre considerate di buon auspicio, come generici portafortuna o come più specifici amuleti contro gli incendi o gli spiriti maligni.

Mizuki, un legno usato per queste bambole, si traduce letteralmente come “albero dell’acqua” e si pensa abbia la proprietà di resistere al fuoco. Alcuni giapponesi credono così che avere una bambola kokeshi in casa porti fortuna e aiuti a prevenire gli incendi.

I musei delle bambole kokeshi

Per gli appassionati di bambole kokeshi e di folklore giapponese, segnaliamo due particolari luoghi in cui scoprire ogni possibile aspetto e segreto di questa particolare arte giapponese. Entrambi i musei si trovano nel nord del Giappone, naturalmente, nella prefettura di Miyagi:

  • Japan Kokeshi Museum (a Osaki, Prefettura di Miyagi, nella regione di Tohoku): questo museo espone circa 5000 kokeshi, la maggior parte delle quali donate da Kaname Fuzakawa, un esperto di bambole kokeshi.

    Il museo offre la possibilità di osservare degli artisti locali al lavoro durante la creazione delle bambole e di altri giocattoli in legno, e permette ai visitatori di dipingere le proprie bambole.

    Bambole e giocattoli creati dagli artigiani locali sono in vendita nel negozio del museo, e possono anche essere richiesti e spediti al proprio indirizzo (anche oltreoceano).

  • Sendai souvenir Museum S-pal Sendai (A Sendai, Prefettura di Miyagi, nella regione di Tohoku): all’interno dei grandi magazzini S-Pal di Sendai, il piano B1F è tutto dedicato all’acquisto di souvenir (con il nome di Sendai Souvenir Museum). Qui si trova anche un negozio dedicato alla vendita di oggetti artigianali creati dai produttori locali, tra cui bellissime bambole kokeshi.

Dove si acquistano

In Giappone le bambole kokeshi, in particolare le kokeshi di tipo shingata, quindi quelle più moderne, sono vendute in tutti i maggiori negozi di souvenir delle zone più frequentate dai turisti, come Nakamise-dori nel quartiere di Asakusa, a Tokyo, oppure (shingata e dentō) nei negozi situati all’interno di famosi templi come quello del Grande Buddha di Kamakura.

Anche lo shopping dell’ultimo minuto in aeroporto può dare l’occasione di acquistare diversi tipi di kokeshi, vendute nei molti negozi di souvenir degli aeroporti internazionali di Tokyo e Osaka.

Negli ultimi anni è possibile acquistare bambole kokeshi anche nei negozi online e nei negozi specializzati in oggettistica giapponese originale. Questi ultimi sono consigliati per non correre il rischio, come a volte purtroppo accade, di trovarsi ad acquistare dei prodotti falsi pagandoli come originali.

Ricordiamo che tutte le bambole kokeshi sono oggetti artigianali creati esclusivamente in Giappone da artisti del luogo di origine di queste particolari forme di artigianato e folklore, un tipo di produzione che resiste nella sua forma originaria e che anche per questo va sostenuta con l’acquisto giusto.

Acquistale online

Per chi non avesse la possibilità e la fortuna di andare in Giappone, ma volesse acquistare delle bambole kokeshi da collezionare o regalare, c’è sempre l’opportunità degli acquisti online.

Ma come fare per capire se le bambole sono originali?

Ecco che vi consiglio dei negozi online dove poter acquistare delle bambole kokeshi originali, di vari prezzi.

Bambole kokeshi acquisto online

Qui su Amazon, c’è una discreta scelta di bambole kokeshi artigianali, sia creative, sia tradizionali.

Acquista le bambole kokeshi

Anche su questo sito italiano, trovate delle bambole kokeshi originali, oltre che ad altri prodotti made in Japan.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (2 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...
 
Japan Rail Pass
 

Potrebbero interessarti anche

About Alessandra Sanna - Viaggi.city

Leggi anche

Bento Box, lunch box giapponese

Bentō Box

Un bentō è ciò che noi comunemente chiamiamo “pranzo al sacco”, ma anche “cestino per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Sognando il Giappone.com

Sognando il Giappone.com