Giappone in 2 settimane: itinerario dettagliato. Scarica subito
In primo piano
Home / Osaka, Giappone / Aeroporto Internazionale Osaka-Kansai
Aeroporto Kansai - Ufficio JR

Aeroporto Internazionale Osaka-Kansai

L’aeroporto internazionale del Kansai è stato fortemente voluto dalle amministrazioni locali giapponesi in aggiunta a quello Itami per far fronte all’elevato traffico aereo degli ultimi decenni. Si trova a 50 km a sud di Osaka, ma da quando è stato aperto al pubblico nel 1994 è diventato il punto di accesso più utilizzato per raggiungere Osaka dall’estero.

Oggi riceve più di 18 milioni di passeggeri l’anno, ed è servito dalle principali compagnie aeree internazionali. È situato al nono posto nella classifica dei World Airport Awards ed è stato giudicato un miracolo nel suo genere dalla stampa giapponese e internazionale.

Situato inizialmente su una sola isola artificiale distante 3 km dalla costa della baia di Osaka, è stato successivamente ampliato con l’aggiunta di una seconda isola, per permettere al terminal una capienza più vasta. È stato progettato dall’architetto italiano Renzo Piano ed ha un design avveniristico straordinario.

È collegato alla terraferma da un ponte a due livelli, uno per le auto e l‘altro per i treni. Serve le tre città maggiori della regione: Osaka, Kyoto e Kobe attraverso numerose linee ferroviarie. La Japan Railways è la linea ferroviaria che arriva alla stazione di Osaka e a quella di Kyoto percorrendo la linea Airport Kansai. La stessa linea è attraversata anche dai mezzi privati della compagnia Nankai che arrivano fino alla stazione di Namba, nel cuore di Osaka. All’interno dell’aeroporto c’è poi una stazione ferroviaria che lo collega con tutto il Giappone.

I Terminal

L’aeroporto internazionale del Kansai dispone di 2 terminal. Il Terminal 1, il principale, è situato in una grande e moderna struttura che serve regolarmente voli nazionali e internazionali. La stazione adiacente ha diverse linee ferroviarie che connettono l’aeroporto a Osaka, Kyoto, Kobe e dintorni.

Il Terminal 2 serve alcune compagnie Low Cost e non ha connessioni ferroviarie, ma solo dei bus e una navetta gratuita per il terminal 1 e la stazione.

Trasferimento con il Japan Rail Pass

Acquistando il Japan Rail Pass si può usufruire di tutti i treni JR che collegano l’aeroporto di Osaka alle stazioni JR di Osaka e di Kyoto.

Si tratta di un abbonamento riservato ai soli visitatori temporanei del Giappone che dà diritto ad usufruire gratis dei treni della Japan Rail, compresi i treni proiettile (gli shinkansen). Sono escluse solo due linee shinkansen: Nozomi e Mizhuo.

Dall’aeroporto Kansai a Kyoto

I treni della Japan Rail che partono dall’aeroporto di Osaka sono inclusi nel Japan Rail Pass, quindi se utilizzate il pass, quella del treno Haruka è la scelta migliore.

Se invece non avete il JR Pass e volete risparmiare sia soldi sia tempo, consiglio l’autobus o la navetta condivisa.

Se volete risparmiare il più possibile, potete prendere il treno rapido JR Kansai Airport facendo un cambio a Osaka e quindi allungando un po’ i tempi di percorrenza.

Vediamo nel dettagli tutti i mezzi che vi portano dall’aeorporto di Osaka (Kansai, codice aeroportuale KIX) al centro di Kyoto.

Il treno Haruka

Per raggiungere Kyoto dall’aeroporto Kansai, il JR Haruka Limiited Express è il mezzo più veloce e comodo.

Parte ogni mezz’ora dalla stazione dell’aeroporto e arriva in 78 minuti alla stazione centrale di Kyoto. È consigliabile riservare il posto a sedere per evitare di rimanere in piedi.

Il biglietto è gratuito con il japan rail pass, altrimenti ha un costo di ¥3170 (tariffa base ¥1880 + ¥1290 per il posto a sedere che invece è gratuito con il JRpass).

Linea JR Kansai Airport

Un’alternativa è quella di prendere il rapido della linea JR Kansai Airport per arrivare in 70 minuti alla stazione di Osaka e da qui prendere lo JR Special Rapid Service che ti porta in 29 minuti direttamente alla stazione di Kyoto.
Il costo senza Japan Rail Pass è di ¥1880.

Bus e navette condivise

Dal Kansai partono ogni 20 minuti circa gli autobus della compagnia Kansai Airport Limousine per Kyoto. Il biglietto costa ¥2500 (circa € 21) ed in poco più di due ore si arriva a destinazione.

Esiste anche una navetta condivisa che effettua il trasferimento dall’aeroporto direttamente in hotel al costo di € 29 a persona; servizio attivo dalle 7.30 fino alle 21.00, mentre dalle 5.00 alle 18.30 partono viceversa dal centro di Kyoto verso l’aeroporto Kansai.

Dall’aeroporto Kansai a Osaka

Il treno Haruka

Per andare a Osaka, dall’aeroporto Kansai, il JR Haruka Limited Express è anche qui il mezzo più veloce (sempre gratuito con il japan rail pass).

Il treno fa servizio dalle ore 6.30 alle 22.15, impiegando dai 45 ai 49 minuti per arrivare alla stazione di Tennoji, nella zona sud di Osaka (costo di ¥2230 senza il jr pass), mentre per la stazione Shin-Osaka impiega circa 70 minuti e senza il pass costa ¥2850.

Una volta giunti a Tennoji o a Shin-Osaka si potrà usufruire della linea circolare della metro per raggiungere gli altri quartieri.

Il JR Kansai Airport Rapid

I treni rapidi della linea JR Kansai Airport service, inclusi nel Japan Rail pass, sono i più economici: infatti chi non usa il Jrpass paga un biglietto di ¥1190 per arrivare alla stazione Jr di Osaka in 70 minuti oppure ¥1060 per la stazione Tennoji in circa 50 minuti.

Linea Nankai

La Nankai Electric Railways è una compagnia privata e non è inclusa nel Japan Rail Pass.

Il Nankai Limited Express Rapit costa ¥1430 ed in 38 minuti collega l‘aeroporto alla stazione Namba, nel cuore di Osaka, dove c’è una fermata della metropolitana che conduce in ogni punto della città; la riserva dei posti è obbligatoria. Funziona dalle ore 6.00 alle 23.30, con partenze ogni 30 minuti.

Il Nankai Airport Express è l’alternativa più economica della compagnia e molto frequente. In 45 minuti arriva a Namba al costo di ¥920.

Osaka Airport Limousine Bus

L’Osaka Airport Limousine è invece un bus che collega l’aeroporto ai diversi quartieri di Osaka. Arriva a Namba in 45 minuti, alla stazione di Osaka in 60 minuti, con un biglietto che costa ¥1000 nel primo caso, ¥1500 nel secondo.

Carta Icoca & haruka

Se non avete il japan rail pass, per risparmiare sui costi, esiste una carta prepagata Icoca & haruka, che, con l’importo di ¥2000 (di cui 500 di cauzione) dà diritto ad una corsa sull’Haruka e per acquistare corse in metropolitana, treni e autobus.

Se avete già una carta Icoca, magari da un viaggio precedente, potete acquistare un biglietto scontato per l’haruka.
Guardate il sito ufficiale della Icoca per maggiori dettagli.

Dall’aeroporto Kansai a Tokyo

Per chi si trova all’aeroporto Kansai, la via migliore per raggiungere Tokyo è senza dubbio partire dalla Stazione di Shin-Osaka. Da qui il treno Shinkansen Hikari in 3 ore è in grado di raggiungere la Stazione di Tokyo.
Il costo del biglietto è di ¥14.140 oppure gratuito con il japan rail pass.
NB: Attenzione a non prendere lo Shinkansen Kodama che, allo stesso prezzo, impiega però 4 ore!

Il treno Shinkansen super veloce Nozomi impiega invece 2 ore e 30 con un costo di ¥14.450. Ma non è incluso nel JR pass.

 
Japan Rail Pass
 

Potrebbero interessarti anche

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Sognando il Giappone.com

Sognando il Giappone.com