Giappone in 2 settimane: itinerario dettagliato. Scarica subito
In primo piano
Home / feste in Giappone / Oggi in Giappone: festa dell’equinozio di Primavera
Equinozio di primavera in Giappone

Oggi in Giappone: festa dell’equinozio di Primavera

Primavera Higan

L’arrivo della Primavera in Giappone è un evento fortemente sentito e festeggiato. Il 20 o il 21 Marzo, a seconda se l’anno è bisestile, in Giappone è festa nazionale e si festeggia l’equinozio di Primavera, lo Shunbun No Hi. Questa giornata speciale fa parte di un periodo di festeggiamenti più lungo, che dura una settimana ed è noto come la Primavera Higan.

Higan in lingua giapponese vuol dire “altra sponda” ed assume un doppio significato. Da un lato indica la fine della stagione fredda e il passaggio ad una nuova, calda e in fiore, la primavera appunto. Dall’altro rappresenta il periodo del risveglio, della bellezza e del sublime e viene vissuto dal popolo giapponese con un senso metaforico, che indica il passaggio dal buio dell’ignoranza alla luce della sapienza.

L’Higan è per i giapponesi un insieme di pratiche che costituiscono un insegnamento di vita che porta al raggiungimento della felicità e della fortuna. Le pratiche da seguire sono il dare, i precetti, la perseveranza, la diligenza, lo zazen e la saggezza.

Storia della festa

Le origini di questa festa non sono del tutto conosciute, ma essa fu istituita nel VII secolo dall’Imperatore di allora. Inizialmente erano i contadini a festeggiare e pregare in questo giorno per ottenere raccolti abbondanti. Oggi, invece, la festa è divenuta un evento sacro per l’intero popolo giapponese.

Nel giorno che precede la settimana di festeggiamenti si usa sistemare l’altare buddista, pulendolo e mettendo dei fiori freschi, si riordinano gli strumenti religiosi e le famiglie si preparano ad accogliere il cambiamento e l’arrivo della nuova stagione.

Come festeggiare

Il primo giorno della Primavera Higan si fanno delle offerte di riso cotto.
Nel giorno dell’equinozio, invece, i giapponesi festeggiano l’arrivo della Primavera riunendosi in famiglia e andando a visitare le tombe dei propri cari. Durante queste visite si omaggiano i defunti mostrando loro rispetto, innanzitutto risistemando e pulendo le lapidi, togliendo le erbacce e purificandole con acqua. Poi si abbelliscono le tombe con fiori freschi e colorati e incensi profumati. Infine si portano dolci e cibo per rallegrare le anime degli antenati. Si prega per ringraziare i cari defunti e per chiedere loro protezione.

Durante lo Higan, i giapponesi usano mangiare un dolce tipico, l’Ohagi, delle palline fatte con pasta di riso cotto e ripiene di marmellata di fagioli azuki.

L’ultimo giorno della settimana Higan si usano fare delle offerte con dolci e frutta.

Durante il periodo della Primavera in Giappone si trovano i Ciliegi in fiore, di grande bellezza e significato per il popolo giapponese. I petali vengono paragonati alla vita dei samurai, così breve ma intensa e ricca di colore e bellezza. La fioritura dei ciliegi, dunque, rappresenta la metafora della fragilità e brevità della vita.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
 
Japan Rail Pass
 

Potrebbero interessarti anche

About Alessandra Sanna - Viaggi.city

Leggi anche

Natale in Giappone

Natale in Giappone

Il Natale in Giappone non è festa nazionale e quindi le scuole e gli uffici …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Sognando il Giappone.com

Sognando il Giappone.com